Il massaggio manuale consiste nel manipolare i tessuti molli a scopo terapeutico, igienico e sportivo. Nel nostro caso il massaggio ha lo scopo di preparare e o completare un programma di rieducazione. Durante un massaggio si utilizzano varie tecniche, ciascuna ha effetti diversi. I principali effetti del massaggio sono a livello circolatorio, sia linfatico che sanguino. A secondo della tecnica utilizzata si darà un aiuto al drenaggio più o meno profondo, dando benefici ai diversi tessuti (pelle, muscoli…). Altri effetti che si ottengono con il massaggio riguardano: il sistema nervoso, sedandolo o eccitandolo, su cicatrici ed aderenze, distaccandole e mobilizzandole. È da non sottovalutare l’importanza del massaggio nell’instaurare un clima di fiducia tra paziente e terapista, importantissimo per l’efficacia del trattamento. Il massaggio strumentale effettuato con apparecchi di diversa natura non potrà mai rimpiazzare la mano del fisioterapista che, sola, può sentire, giudicare ed adattarsi alle reazioni del paziente.